Foto articolo iserniatour.it - //www.molisetour.it/blog/foto/blog/bl_1807291723402233.jpg
Se sei curioso e vuoi sapere
altro clicca qui!


Lingue e dialetti


Il dialetto di Isernia fa parte del dialetto molisano della zona centro-occidentale della regione, con tutte le sue particolarità.

Etnie e minoranze straniere[modifica

Al 31 dicembre 2010, gli stranieri residenti a Isernia sono 603, pari al 2,7% della popolazione comunale.

Le nazionalità più numerose sono:
- Romania, 257 - 42,6%
- Polonia, 66 - 10,9%
- Marocco, 42 - 7%
- Ucraina, 40 - 6,6%
- Cina, 33 - 5,5%

Molto popolosa è la comunità rom, presente soprattutto a causa delle deportazioni compiute dal regime fascista nel 1943 nel locale campo di internamento.

La maggior parte dei rom risiede nelle abitazioni popolari dei quartieri di San Lazzaro e San Leucio.

Lingue e dialetti
Il dialetto di Isernia fa parte del dialetto molisano della zona centro-occidentale della regione, con tutte le sue particolarità.
Molto marcato è il rotacismo negli articoli determinati maschili (ru càne per ''il cane'' o ru cegliùcce per ''l'uccellino''), così come il rotacismo della ''d'', tuttavia non sempre applicato (songhe re Sernia per ''sono di Isernia'').


fonte wikypedia

autore: Claudio Varriano


Info: www.iserniatour.it/blog


Commenta il post

Nome
 
E.Mail
Titolo
Commento




599
Letto
Twitter
Istagram
@claudiovarriano

www.iserniatour.it è un sito senza sponsor e senza nessun finanziamento, se questo post o altri ti sono piaciuti puoi sostenere questa iniziativa effettuando una donazione economica senza nessun limite (minimo o massimo).
Grazie, lo staff di iserniatour.it .
ad banner
Se desideri sostenere questo blog puoi contribuire cliccando sul tasto:
Grazie!

Trova nel sito:

Qualche cosa!!!

Some text..

Some text..