Foto articolo iserniatour.it - //www.molisetour.it/blog/foto/blog/bl_1910291548505022.jpg
Se sei curioso e vuoi sapere
altro clicca qui!


Creare un angolo verde in casa


Aiuta a rigenerare la mente durante i mesi freddi del clima molisano

Tutti dovrebbero averne uno. Parliamo di angolo verde in casa, vale a dire un piccolo davanzale, una rientranza o semplicemente accanto al divano del salotto delle piante che creano una deliziosa area verde in casa
Nell’articolo recente sulle piante d'appartamento abbiamo parlato di pochi ma efficaci consigli su come “coccolarle” in questo periodo partiolare dell’anno

Tutti questi suggerimenti valgono per la maggior parte delle piante, ma ci sono anche piante che non hanno bisogno di molta manutenzione e attenzione.
La prima immagine che ci passa per la mente è una pianta grassa: sicuramente!
Ma ce ne sono anche altre che sono per così dire “autonome”, cioè hanno bisogno davvero di pochissime cure.

Dunque, creare un giardino o un piccolo angolo sul balcone personalizzato non è un progetto che richiede l’intervento di un esperto.

Anche qui, poche regole, ma efficaci:

-scegliere piante autoctone, secondo il clima e la zona il cui viviamo;

-giocare con i colori, magari facendosi uno schizzo su foglio carta;

-pensare ad un angolino relax con luce anche parziale: dove accanto al verde che andiamo a creare potremo anche mettere una sedia e creare un angolo lettura o un angolo creativo.


Di seguito alcune piante che stanno bene insieme per il clima molisano.

Le piante grasse. Ne esistono davvero tante varietà e in tante sfumature di verde. Chiedono poca acqua e sono davvero poco esigenti.


blog molisetour.it


Poi, c’è la “pianta ragno” (Chlorophytum comosum), è una pianta erbacea molto facile da coltivare in casa e anche da riprodurre. Si adatta a qualsiasi situazione e potrebbe essere anche il gioco di colori che “scende a cascata” se appesa.

blog molisetour.it


Un’altra pianta che non pretende molte innaffiature è la “mangiafumo” (Beaucarnea recurvata),
Ha una crescita lenta e assomiglia ad una piccola palma: guardandola vengono in mente posti esotici di relax. Perfetta per il nostro angolo relax.

blog molisetour.it

In ultima e per dare un tocco di colore è la pianta di peperoncino. Essa può essere coltivata in vaso e non necessita di molta acqua. Oltre alla scenografia dei frutti colorati è anche utile per arricchire molti piatti della tradizione molisana.

blog molisetour.it

Circondarsi di molte piante non serve, ma creare un angolo in casa è scenografico per gli ospiti, ma soprattutto aiuta molto le mente a rilassarsi ed a rigenerarsi durante i mesi di bassa pressione, l’autunno e l’inverno.


(foto prese da internet)


autore: Mariateresa Altieri


Info:


Commenta il post

Nome
 
E.Mail
Titolo
Commento




193
Letto
Twitter
Istagram
@claudiovarriano

www.iserniatour.it è un sito senza sponsor e senza nessun finanziamento, se questo post o altri ti sono piaciuti puoi sostenere questa iniziativa effettuando una donazione economica senza nessun limite (minimo o massimo).
Grazie, lo staff di iserniatour.it .
ad banner
Se desideri sostenere questo blog puoi contribuire cliccando sul tasto:
Grazie!

Trova nel sito:

Qualche cosa!!!

Some text..

Some text..