Foto articolo iserniatour.it - //www.molisetour.it/blog/foto/blog/bl_1909211752502243.jpg
Se sei curioso e vuoi sapere
altro clicca qui!


Il senso della vita


Quando sentiamo dire che l’uomo, per vivere felice, deve dare un senso alla propria vita, restiamo perplessi a pensare…ma cosa significa dare un “senso”?

Io cerco di vivere la mia vita pienamente, studio, lavoro, ho le mie amicizie, la salute mi accompagna e mi gratifica eppure…eppure spesso sono preso dalla malinconia, dalla tristezza. Mi accorgo che gli anni passano, che i miei capelli stanno tingendosi di bianco, che, un poco alla volta sto restando solo, che i miei genitori, parenti e amici, stanno lasciando questo mondo per andare dove? Che domanda difficile!

blog molisetour.it

Su questa Terra noi troviamo esseri viventi e esseri inanimati, tra gli esseri viventi noi collochiamo l’uomo che viene catalogato tra gli animali, ebbene io ritengo che sia un grande errore, perché l’uomo, anche avendo tutte le caratteristiche biologiche dell’animale, si differenzia da questo per ciò che riesce a fare. Si potrebbe dire che tutto sia frutto della razionalità, grazie al grande potere che l’uomo ha di mettere in funzione la sua ragione. Io ritengo, invece, che tutto parta dall’origine, dalla comparsa dell’uomo sulla terra, io non credo nella evoluzione darwiniana, altrimenti sarebbe inspiegabile che, tra migliaia di classificazioni animali, solo l’uomo abbia presentato, già da subito, una capacità razionale che l’abbia proiettato in pochi millenni verso un progresso inimmaginabile, penso, invece, che le capacità che l’uomo ha non siano frutto di una evoluzione bensì di una condizione connaturata che l’uomo riesce a sfruttare, a volte bene e a volte anche male.
Ed è in questa dimensione che l’uomo si pone delle grandi domande, a cui molto spesso non riusciamo a dare delle risposte, perché, molto spesso, sono domande irrazionali! Da dove vengo, dove vado e dove andrò alla fine della mia vita? Quanti filosofi, quanti scienziati hanno consumato chilometri di carta e ettolitri di inchiostro per dare risposte, ma nessuno è riuscito a dare risposte convincenti, solo ipotetiche soluzioni corredate da tantissimi dubbi. Ed è in questa realtà che ci viene consigliato di dare un senso alla nostra vita. Che significa dare un senso alla nostra vita? Significa innanzitutto di non considerare la vita come un qualcosa di semplicemente naturale, come di un percorso che dalla nascita porti alla morte.
Se ci guardiamo intorno, vediamo che i percorsi degli uomini sono tutti uguali? Certamente no e questo sta a significare che ogni uomo cerca di dare una qualificazione diversa alla propria vita, e questo significa dare un senso. Dare un senso significa crearsi degli obiettivi da raggiungere, obiettivi che possono essere di varia natura, comunque apprezzabili, sempre se guidati dalla razionalità, che, anche questa, può variare da individuo a individuo. Ad esempio, ci chiediamo spesso, almeno io, ma come è possibile dedicare una vita al servizio della religione, privandosi di tanti piaceri? Ebbene, chi fa questa scelta, si è votato razionalmente, o irrazionalmente, a Dio e ha dato un senso alla propria vita. blog molisetour.it C’è chi dedica la propria vita alla Scienza, alla Ricerca, alla Cultura, allo Sport, alla Politica e a tantissime altre attività ed è possibile constatare che questo impegno crea soddisfazione, crea anche felicità. Molto spesso, invece, deve constatarsi che chi non dà motivazioni alla propria vita, cade in depressione che può giungere anche al suicidio.
Ecco vedete, anche se non riusciremo sicuramente mai a darci una spiegazione certa sul perché viviamo, dobbiamo comunque sforzarci a dare un senso alla nostra vita, che è stata per tanti studiosi del passato, lo è oggi e lo sarà per sempre misteriosa. Non voglio pensare che la mia vita sia uguale a quella di un animale comune, che nasce, cresce, si riproduce e muore, senza prospettive anche ultraterrene che diano veramente un senso concreto alla vita umana. Mi chiedo a volte, e come al solito non riesco a dare una risposta, “ma chi su questa terra ha avuto la sfortuna di nascere povero, chi ha avuto in regalo malattie gravi, lutti in quantità, che ha dovuto sudare e piangere per crescere i figli, senza l’aiuto di nessuno, quei genitori che hanno annientato i propri sogni e la propria esistenza per far crescere nel modo migliore i propri figli con gravi handicap, ebbene per questi non ci sarà nessun tipo di gratificazione? Non voglio crederci!”
Il mio ultimo libro, in vendita presso le librerie Mondadori, a Isernia presso la libreria Della Corte, è intitolato “Il senso della vita – Misteri-Verità- Fantasie”, anche se non mi piace propagandarlo, vi invito a leggerlo, vi sono solo racconti, ma che servono a farci pensare, a meditare. Oltretutto, questa è la funzione della parola: far riemergere nella nostra mente, spesso distratta, episodi, fatti, situazioni che hanno già fatto parte della nostra vita.
blog molisetour.it

Oggi girando su Internet ho trovato delle frasi che mi sono piaciute e che voglio proporre a voi:
1) Nella vita ci son tre cose che non tornano mai indietro: le parole, il tempo e le occasioni perse!
2) Nella vita ci sono tre cose che possono distruggerti: le bugie, l’orgoglio, e la gelosia!
3) Nella vita ci sono tre cose che non dovresti mai perdere: la pazienza, la speranza e l’onestà!
4) Nella vita ci sono tre cose che hanno un valore inestimabile: la famiglia, l’amore e l’amicizia!
Cerchiamo di essere ottimisti nella vita è importante perciò non vivere alla giornata, così come consigliavano i latini: “In die vivere” o il “Carpe diem”, questo significherebbe annientare i propri sogni e le proprie speranze. Pensate, anche un personaggio come Vasco Rossi, cantautore contestatore, canta:
“Voglio trovare un senso
a questa vita
Anche se questa vita un
Senso non ce l’ha”
Ma subito dopo canta:
“Sai che cosa penso
Che se non ha un senso
Domani arriverà
Domani arriverà lo stesso
Senti che bel vento
Non basta mai il tempo
Domani è un altro giorno
Arriverà
Domani è un altro giorno
Ormai è qua!”

blog molisetour.it

articolo/racconto di Antonio Tufano foto prese online


autore: Antonio Tufano


Info: https://www.facebook.com/antonio.tufano.50/posts/10215136225222303


Commenta il post

Nome
 
E.Mail
Titolo
Commento




330
Letto
Twitter
Istagram
@claudiovarriano

www.iserniatour.it è un sito senza sponsor e senza nessun finanziamento, se questo post o altri ti sono piaciuti puoi sostenere questa iniziativa effettuando una donazione economica senza nessun limite (minimo o massimo).
Grazie, lo staff di iserniatour.it .
ad banner
Se desideri sostenere questo blog puoi contribuire cliccando sul tasto:
Grazie!

Trova nel sito:

Qualche cosa!!!

Some text..

Some text..