Foto articolo iserniatour.it - //www.molisetour.it/blog/foto/blog/bl_1907041614245443.jpg
Se sei curioso e vuoi sapere
altro clicca qui!


Capelli e pelle: gli otto frutti dell’estate che se ne prendono cura


Prendete un cestino capiente e riempitelo con tutta la frutta che la stagione offre. Per prime cogliete le ciliegie, poi le pesche, le nettarine, le albicocche, i meloni, le mini angurie senza i semi.

Infine, le susine estive (esistono varietà estive e varietà autunno/invernali) e l’uva senza i semi. Siete, ora, in possesso di una deliziosa macedonia di bellezza. Ciascuno di questi frutti, infatti, contiene delle proprietà che aiutano a mantenere in salute pelle, capelli e unghie.

Per usufruire al massimo dei loro benefici (e godere di sapori e profumi intensi) conviene seguire la stagionalità (ovvero rispettare la loro maturazione naturale). E scegliere frutti di alta qualità come quelli coltivati dai produttori . Avrete, così, tra le mani la frutta con i più alti contenuti di vitamine e minerali. Ora che il cestino è pieno, scopriamo, frutto per frutto, tutte le loro capacità.
blog molisetour.it

Ogni frutto, una capacità
Ciliegie. Sono dolci ma poco caloriche. Particolarmente dissetanti, hanno un indice di sazietà elevato: caratteristica che le rende ideali per gli spuntini. Grazie al contenuto di Vitamina C e potassio, prevengono i danni causati dai radicali liberi.

Pesche e nettarine. Polpa soda e croccante e buccia vellutata sono composte di sostanze benefiche per la bellezza e la salute della nostra pelle. Come le Vitamine A e del gruppo B che stimolano la rigenerazione cellulare e la sintesi di collagene; i minerali rivitalizzanti ferro e potassio; il beta-carotene che previene scottature; la Vitamina C, anti-ossidante. Insieme, tutti questi elementi presenti anche nelle nettarine (specie dalla polpa compatta e dalla buccia liscia e sottile), contribuiscono a farci avere una pelle levigata e bonne mine.

Albicocche. Integratori naturali di betacarotene e licopene, due sostanze che favoriscono la tintarella e la rendono più luminosa, le albicocche sono il frutto indicato per chi vuole un’abbronzatura sicura e intensa. In sole 28 calorie (per due frutti di grandi dimensioni). Disponibili da giugno a settembre, in molte varietà.
blog molisetour.it

Macedonia di bellezza prêt-à-porter
Meloni. Frutti tondeggianti, di origine africana, che, grazie all’alto contenuto di acqua nella polpa, aiutano a mantenere i capelli idratati durante l’estate. La Vitamina A, invece, contribuisce alla produzione di sebo (indispensabile per avere una chioma sana) e stimola la crescita.

Mini anguria senza semi. Ci sono soltanto 16 calorie in 100 grammi del frutto simbolo dell’estate. Composto dal 95 per cento di acqua e da una quantità considerevole di potassio, ha buone capacità diuretiche. Aiuta a ridurre la ritenzione idrica e, quindi, combatte la cellulite.

Susine estive. Di pasta gialla, rossa e nera hanno una polpa ricca di Vitamina A (benefica per pelle, capelli e unghie). Essendo composte di tante fibre hanno, più di qualsiasi altro frutto, proprietà detox.

blog molisetour.it

Uva senza semi. In un piccolo acino d’uva si trova una miniera di virtù per il benessere dell’organismo. Perché l’uva è dissetante, nutritiva, energizzante e depurativa. La presenza di un pool di Vitamine (C, B1, K, B2, PP, A) e minerali (potassio, manganese, rame, fosforo, ferro) è capace di liberare la pelle dalle tossine, mantenere la sua elasticità (stabilizzando la sintesi di fibre di collagene ed elastina) e prevenire, quindi, l’invecchiamento cutaneo.

Ora che conosciamo ogni proprietà dei frutti dell’estate, non resta che afferrarli e assaporarli. I loro micronutrienti faranno il resto.


foto e articolo preso online.

autore: Veronica Eredi


Info: https://www.msn.com/it-it/lifestyle/notizie/capelli-e-pelle-gli-otto-frutti-dellestate-che-se-ne-prendono-cura/ar-AADoZu9?ocid=spartanntp


Commenta il post

Nome
 
E.Mail
Titolo
Commento




320
Letto
Twitter
Istagram
@claudiovarriano

www.iserniatour.it è un sito senza sponsor e senza nessun finanziamento, se questo post o altri ti sono piaciuti puoi sostenere questa iniziativa effettuando una donazione economica senza nessun limite (minimo o massimo).
Grazie, lo staff di iserniatour.it .
ad banner
Se desideri sostenere questo blog puoi contribuire cliccando sul tasto:
Grazie!

Trova nel sito:

Qualche cosa!!!

Some text..

Some text..