Foto articolo iserniatour.it - //www.molisetour.it/blog/foto/blog/bl_1902261643525787.jpg
Se sei curioso e vuoi sapere
altro clicca qui!


Ottimismo: imparare ad essere positivi


L’ottimismo è una disposizione mentale a vivere le situazioni in modo positivo. La maggior parte delle persone pensa che l’ottimismo sia una un’attitudine innata, una predisposizione fortunata, ma è dimostrato che l’ atteggiamento si può scegliere. Per diventare persone positive e diventare ottimisti non sono necessari grandi sforzi, chiunque può sviluppare la propria attitudine ottimistica.

Oggi darai uno sguardo più da vicino alle caratteristiche e ai benefici dell’ottimismo. Scoprirai come la psicologia positiva possa dare consigli preziosi e avere effetti sorprendenti sulla tua vita e sulla tua felicità .
Vediamo come puoi trasformare un atteggiamento pessimista in uno ottimista. Impara a reagire e a tenere la testa alta anche nelle situazioni più difficili.

Tutto si basa sul tuo atteggiamento mentale.
Basta osservare le persone per capire la differenza del loro approccio alla vita. Il pessimista sembra trascinarsi con fatica, sembra perso e demotivato. Chi ha un atteggiamento positivo è sempre pieno di energia e carica vitale. Questo accade perché un atteggiamento positivo scatena l’entusiasmo.
Sia chiaro che il comportamento non è statico ma percettivo ovvero cambia in base alle situazioni che vivi. Avere un atteggiamento ottimista non vuol dire andare incontro ad un pugno con il sorriso ma saper gestire i momenti negativi. Essere positivo non significa prendere alla leggera i problemi ma più semplicemente cercare di risolverli senza farsi schiacciare da essi. Sta a te decidere di volta in volta se vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto. Scegliere il tuo atteggiamento mentale è possibile.


L’ottimismo ti può aiutare
E’ naturale vivere momenti negativi ma tutto sta nella quantità di tempo che essi occupano nella tua giornata. Più tempo dedichi ai pensieri negativi e più essi si alimentano. La principale differenza tra ottimisti e pessimisti sta proprio nel modo, tempo e sforzo che essi dedicano a pensare alle situazioni.
Il pessimista si impegna a trovare inconvenienti ed impedimenti per affrontare una particolare circostanza. L’ottimista mette lo stesso impegno per trovare soluzioni ai problemi, scoprire vantaggi e cercare nuove opportunità. L’ottimismo può diventare un valore fondamentale per migliorare la tua vita. Ti può aiutare ad affrontare le difficoltà e conseguire obiettivi con buon umore e costanza. Ricorda che anche se non sempre i risultati saranno quelli che desideri, la spinta dell’ottimismo è proprio ciò che ti aiuterà a ricominciare, a capire gli errori e a migliorarti.
Non tutto va bene nella vita. Cerca di mantenere un equilibrio tra la responsabilità delle tue azioni (la scelta di essere positivo) e la consapevolezza che non tutto può sempre corrispondere al tuo ideale. L’ottimismo ti può aiutare ad accettare una sconfitta ma allo stesso tempo ti darà la spinta per rialzarti e ripartire.

Tu, gli altri e l’ambiente: il contagio positivo dell’ottimismo
Migliorare la tua attitudine positiva non si limiterà solo a influenzare te stesso. Tramite il tuo nuovo approccio ad avvenimenti e persone, amplierà gli effetti sull’ambiente circostante. Essere ottimisti nei rapporti di amicizia o di coppia è altrettanto importante per garantirsi una buona vita sociale.
Riuscire ad avere entusiasmo nell’incontrare nuove persone dopo una delusione, dimostra una fiducia negli altri e nel futuro, un desiderio salutare di andare incontro a possibilità nuove.
La carica energetica di un ottimista ha spesso notevole impatto anche sugli ambienti in cui interagisce. Pensa al contesto lavorativo ad esempio, ad un collega sempre sorridente che arriva in ufficio e fa ridere te e i tuoi colleghi. Subito si crea un effetto domino di buon umore un’energia buona che di colpo contagia tutti. Se non lo sei mai stato prova ad essere tu oggi il portatore di ottimismo.


Ottimismo e atteggiamento migliorano gli eventi che ci accadono
Quando gli eventi sono favorevoli, i comportamenti positivi si auto alimentano facilmente. Naturalmente un atteggiamento positivo non può conservarsi per sempre. Per quanto ti impegnerai, capiterà sempre un elemento di disturbo che metterà alla prova la tua capacità di reazione ad esso.
Questo è comunque un ingrediente fondamentale per riuscire ad alimentare il tuo ottimismo. Reagire e recuperare rapidamente la tua condotta positiva è la base di un buon atteggiamento mentale. Chi si sofferma troppo sugli imprevisti e sulla sfortuna perde molto di ciò che la vita offre.


Perciò sorridi di più e vivi più intensamente!

Assimila bene questi concetti e preparati per i prossimi articoli in cui ti descriverò le tecniche per sviluppare il tuo atteggiamento positivo. Nel frattempo condivido con te qualche lettura che potrebbe servirti se hai intenzione di passare dal broncio al sorriso.

autore: Alessandro Cuminetti


Info: https://www.psicosocial.it/ottimismo/


Commenta il post

Nome
 
E.Mail
Titolo
Commento




357
Letto
Twitter
Istagram
@claudiovarriano

www.iserniatour.it è un sito senza sponsor e senza nessun finanziamento, se questo post o altri ti sono piaciuti puoi sostenere questa iniziativa effettuando una donazione economica senza nessun limite (minimo o massimo).
Grazie, lo staff di iserniatour.it .
ad banner
Se desideri sostenere questo blog puoi contribuire cliccando sul tasto:
Grazie!

Trova nel sito:

Qualche cosa!!!

Some text..

Some text..