Foto articolo iserniatour.it - //www.molisetour.it/blog/foto/blog/bl_1806210750583841.png
Se sei curioso e vuoi sapere
altro clicca qui!


La nostra biblioteca


La Biblioteca comunale «Michele Romano» ha sede nel complesso monumentale di Santa Maria delle Monache.

Ad Isernia, la biblioteca civica fu istituita nel 1870 con un primo fondo municipale e con i fondi librari provenienti dalle disciolte congregazioni religiose (legge 7 luglio 1866).

L'11 novembre 1934, la biblioteca venne trasferita presso il complesso monumentale di Santa Maria delle Monache, già monastero benedettino, per interessamento del prof. Michele Romano (da qui la successiva intitolazione), che fu senatore del Regno e Sottosegretario alla Pubblica Istruzione nel 1925. Dal 1934, e fino ai tragici eventi del 1943, la biblioteca fu diretta da Ermanno d’Apollonio che iniziò l’opera di catalogazione sistematica dei volumi e la cura dell’Antiquarium comunale.

Nell'ottobre del 1943, la biblioteca venne minata dalla Wehrmacht e andarono distrutti nell’esplosione oltre duemila volumi, antichi e di pregio, rari manoscritti e documenti d’archivio. I lavori di ricostruzione e restauro, terminati nel 1953, restituirono alla città la biblioteca e il suo patrimonio.

Assunse la direzione Angelo Viti, che guidò la biblioteca per quasi quarant’anni di appassionato lavoro.
Nel gennaio del 1984 la biblioteca venne chiusa per lavori di riconsolidamento strutturale del complesso di Santa Maria delle Monache. Il sisma del maggio 1984 contribuì ulteriormente ad aggravare lo stato, già precario, dell’immobile.

La biblioteca fu restituita al pubblico il 3 dicembre 1992; la direzione venne assunta da Fernando Cefalogli, cultore di storia locale e autore di saggi sull’argomento.


(Testo preso dal sito ufficiale della biblioteca)

autore: Claudio Varriano


Info: http://direttorebmr.wixsite.com/bibliotecaromano


Commento di:
data: 19-05-2019 08.55

libro

testo libro

Commenta il post

Nome
 
E.Mail
Titolo
Commento




431
Letto
Twitter
Istagram
@claudiovarriano

www.iserniatour.it è un sito senza sponsor e senza nessun finanziamento, se questo post o altri ti sono piaciuti puoi sostenere questa iniziativa effettuando una donazione economica senza nessun limite (minimo o massimo).
Grazie, lo staff di iserniatour.it .
ad banner
Se desideri sostenere questo blog puoi contribuire cliccando sul tasto:
Grazie!

Trova nel sito:

Qualche cosa!!!

Some text..

Some text..