Foto articolo iserniatour.it - //www.molisetour.it/blog/foto/blog/bl_1808290814521297.jpg
Se sei curioso e vuoi sapere
altro clicca qui!


Molise perche vivere in questa regione


Terra di grandi tradizioni, di storia e cultura dove gli abbitanti ne usufruiscono senza saperlo.

C’è poco da fare. Quando in Italia qualcuno dice di venire dal Molise, spunta sempre il buontempone di turno pronto a replicare con l’ormai celebre battuta “ma…il Molise non esiste!”. Sì, è diventato un tormentone e alla lunga ha anche un po’ stancato. Ma perché prendere di mira proprio il Molise? La domanda è lecita: snobbato dalla tv, dal cinema, dal giornalismo nazionale, dalla letteratura, dalle arti contemporanee, dalle radio e persino dalle previsioni meteo (!), sorge il dubbio se esista davvero o meno. Ma perché parlarne allora? E perché invogliare addirittura le persone a comprare una casa in Molise? I motivi sono molteplici: vediamoli assieme!

1) Perché lo conoscono in pochi
Quanti in Italia possono dire di conoscere questa regione? E quanti possono vantarsi di aver fatto anche una sola vacanza in Molise, magari in un bel borgo medievale circondati dalla frescura delle montagne? In pochissimi. E proprio perché non è una meta turistica tradizionale, è una regione che offre un tenore di vita unico: la tranquillità dell’entroterra, con i suoi boschi incontaminati, la bellezza della montagna più selvaggia e delle sue piste da sci, l’esclusività della costa adriatica con il suo mare da “bandiera blu” e delle sue spiagge libere. Chi sceglie di comprare o affittare casa in Molise, scopre la comodità di avere tutto a portata di mano, di non fare file in auto per andare al lavoro, di spostarsi velocemente a ridosso dei piccoli borghi, così come nelle città principali; di riscoprire il contatto con la terra o di coltivare il proprio orticello.

2) Per il clima
Se amate la neve, questa è la regione che fa per voi, perché in inverno ne fa veramente tanta! Basti pensare che il comune di Capracotta, in provincia di Isernia, ha ottenuto nel 2015 il primato mondiale per la nevicata più abbondante: ben 256 cm in sole 24 ore, battendo quello di Silver Lake in Colorado (“appena” 192 cm). Ma non c’è solo la neve. La costa gode di un ottimo clima mediterraneo…e in estate? Chi ad Agosto teme l’afa torrida e asfissiante delle città dovrebbe comprare casa in Molise: la consueta “allerta meteo” estiva del tg nazionale gli sembrerà un lontano ricordo.


3) Perché si mangia veramente bene!
E se lo dice uno come Chef Rubio, c’è da crederci. Lo chef, in occasione della sua trasmissione “Unti e bisunti…” è rimasto così affascinato dalla cucina molisana da ritenerla la migliore d’Italia. Merito degli ingredienti semplici e dell’aria priva di inquinamento. E se siete amanti delle antiche tradizioni, vivere in Molise vi permetterà di coltivare il vostro piccolo appezzamento di terra e di produrre il vero “bio”!


4) Perché si possono praticare tutti gli sport,
dal trekking all’arrampicata, dallo sci al windsurf!
Sì, è una regione che offre proprio tutto. Possedere una casa in Molise, un territorio così piccolo, significa avere il mare dietro l’angolo (Termoli, Campomarino, Petacciato… l’imbarco per le isole Tremiti) e le piste da sci a due passi (Campitello Matese, Capracotta, Roccaraso nel vicino Abruzzo), tante montagne da esplorare a piedi e in arrampicata.


5) Perché le escursioni sono all’ordine del giorno… e c’è anche il mare!
E in Molise il mare vanta un primato: ha sempre avuto la bandiera blu europea per la limpidezza delle acque. Comprare casa a Termoli, piuttosto che in un piccolo paese della costa “verde” molisana può essere un’idea per potersi spostare su un piccolo ma splendido tratto di Adriatico non compromesso dalla calca del turismo estivo di massa. E, sempre nel periodo estivo, il Molise è particolarmente interessante per la quantità di feste e sagre che si svolgono nei vari paesi e che rendono tutta la regione particolarmente piacevole da girare.


6) Perché è a due passi dalle grandi città!
Decido di comprare casa in Molise, ok. Ma è facile da raggiungere? Al contrario di quanto si pensi, è veramente semplice. Così come muoversi dal Molise verso altri posti: sulla costa la regione è ben collegata tramite l’adriatica sia su strada che su rotaia, mentre ad ovest dall’autostrada Roma-Napoli ed è vicinissima agli aeroporti di Pescara e Napoli. Non ci sono autostrade interne e le strade provinciali e comunali non sono mai trafficate. E per chi avesse voglia di esplorare l’entroterra su un mezzo speciale, c’è la “Transiberiana d’Italia”, treno turistico che collega Isernia a Sulmona, votato dal prestigioso sito “Skyscanner” come il secondo tra i dieci treni storici più belli del mondo.


7) Per scoprire la natura attravero
tradizioni secolari in borghi e castelli antichissimi
Boschi di conifere, querce, la riserva MAB di Collemeluccio-Montedimezzo con il suo abete bianco, relitto dell’ultima era glaciale. Questo è il Molise: un grande parco naturale arricchito da testimonianze della sua civiltà sannita e romana, dalle bellezze dei castelli medievali, dai centri storici e dai piccoli comuni dove l’antico patrimonio architettonico, perfettamente conservato, rappresenta il vero arredo urbano di questi luoghi.
Quelli che scelgono di venire in Molise godono di un percorso culturale unico, senza fastidiose file e con tante chicche da scoprire. Basti pensare al museo del Paleolitico di Isernia, dove risiede uno degli italiani più “vecchi” in assoluto, l’ “Homo Aeserniensis”, risalente addirittura a 700.000 anni fa. O dei siti archeologici di Sepino/Altilia e Pietrabbondante, luoghi abitati dai Sanniti nel 300 A.C.
Oppure le incredibili tradizioni del “Corpus Domini” di Campobasso, la festa dell’uva di Riccia, del borgo medievale di Bagnoli del Trigno, della “ndocciata” di Agnone.


8) Perché chi vive qui ha ottime probabilità di diventare… ultracentenario!
Ebbene sì, assieme alla Sardegna, il primato della regione con il maggior numero di ultracentenari spetta proprio al Molise! Sarà l’acqua limpida, il vino buono, lo stare a contatto con la natura, il fare lunghe passeggiate nei boschi soffermandosi ad ammirare la bellezza di panorami mozzafiato… sarà il cibo buono e salutare. Chi lo sa?


9) Perché è meglio di come te lo immagini
Il film “Sole a catinelle” di Checco Zalone mostra un Molise povero, arretrato, popolato da anziani e completamente privo di bambini. In realtà non è proprio così, ma come si dice, “che se ne parli bene o se ne parli male, l’importante è che se ne parli”! E dunque, alla fine, chi viene in Molise scopre che dietro ogni curva, dopo una collina, c’è la sorpresa di incontrare gente nuova, un posto diverso, di gustare piatti unici, di scambiare due parole con nuovi amici. Questi sono i paesi del Molise: piccole comunità anche di poche centinaia di residenti fieri di restare sul proprio territorio, ma non per questo fuori dal tempo. Qui c’è la perfetta conservazione di tutto ciò che è stato: i vicoli, le case, le botteghe, le piazze sono state ristrutturate secondo i progetti originari e quasi tutte di epoca medievale. I borghi molisani non hanno niente da invidiare a quelli ben più noti della Toscana o della Val D’Aosta. Non sono solo ricchi di storia ma sono soprattutto pieni di vita!


10) Perché le case hanno prezzi bassi
E vi sembra poco? Per fare una vacanza di un mese, o per avere una nuova dimora fissa dove tornare alla ricerca di pace e tranquillità… comprare una casa in Molise è sempre un vero affare. E per questo ci siamo noi di Dreaminitaly!

foto: Facebook Donato Genovese‎ - gruppo: Molise Amore Mio - Rocchetta alta

autore: Claudio Varriano


Info: http://dreaminitaly.com/10-validi-motivi-comprare-casa-molise/


Commenta il post

Nome
 
E.Mail
Titolo
Commento




2419
Letto
Twitter
Istagram
@claudiovarriano

www.iserniatour.it è un sito senza sponsor e senza nessun finanziamento, se questo post o altri ti sono piaciuti puoi sostenere questa iniziativa effettuando una donazione economica senza nessun limite (minimo o massimo).
Grazie, lo staff di iserniatour.it .
ad banner
Se desideri sostenere questo blog puoi contribuire cliccando sul tasto:
Grazie!

Trova nel sito:

Qualche cosa!!!

Some text..

Some text..