Foto articolo iserniatour.it - //www.molisetour.it/blog/foto/blog/bl_1808220855125543.jpg
Se sei curioso e vuoi sapere
altro clicca qui!


Molise enograstronomia locale e non solo terremoti


Basta parlare di terremoti, ponti, dighe… parliamo anche di prodotti tipici regionali, prodotti di altissima qualità ed altre eccellenze molisane

Il Molise e i suoi prodotti

Iniziamo a dire che il Molise è una regione che va da ZERO metri slm ad oltre 2000 metri slm. Vi è mare, pianura, collina, montagna: un territorio così vario che ogni zona si distingue per il suo prodotto tipico enogastronomico.

Così possiamo dividere il Molise in tre zone: la costa, il Basso Molise e l’Alto Molise. Queste tre zone hanno prodotti specifici e fortemente connotativi.

Vi sono molteplici prodotti, ne indico solo alcuni. I più conosciuti come: il CACIOCAVALLO, il CAPRINO, il PECORINO, le SCAMORZE, i SALUMI, i VINI, il TARTUFO e tantissimi altri ancora.

Anche in campo culinario la cucina molisana è così varia che non c’è che l'imbarazzo della scelta. Infatti si passa da piatti a base di carne a quelli a base di pesce.

Ma la cosa più interessante, secondo me, è il fatto che i prodotti artigianali in confronto con quelli del supermercato hanno un odore molto forte (come diciamo noi “puzzano”).

La genuinità spesso non significa ''profumo delicato, gusto leggero, ... '' ma gusto forte, odori taglienti, sapori tipici, perché la qualità non viene corretta dai conservanti, dolcificanti, coloranti, antibatterici ma è così come la natura li ha creati.

I prodotti regionali non hanno lo stesso sapore per tutto l'anno ma variano a seconda della stagione: è questa una garanzia di qualità .

I vini, poi, sono un discorso a parte, come il Tartufo molisano sarà argomento dei prossimi giorni, perché è utile e interessante sapere come la produzione e la raccolta avviene ancora manualmente e senza l'utilizzo delle macchine.

Alla prossima …

autore: Claudio Varriano


Info: www.iserniatour.it/blog


Commenta il post

Nome
 
E.Mail
Titolo
Commento




958
Letto
Twitter
Istagram
@claudiovarriano

www.iserniatour.it è un sito senza sponsor e senza nessun finanziamento, se questo post o altri ti sono piaciuti puoi sostenere questa iniziativa effettuando una donazione economica senza nessun limite (minimo o massimo).
Grazie, lo staff di iserniatour.it .
ad banner
Se desideri sostenere questo blog puoi contribuire cliccando sul tasto:
Grazie!

Trova nel sito:

Qualche cosa!!!

Some text..

Some text..